LogoComunicareOggi-01

facebook

Richiedi un preventivo

Sei pronto a far conoscere la tua Azienda?

RDG COMMUNICATION SAS

di Roberto De Grandi

Via Castellana, 29 - 33100 Udine | info@comunicareoggi.net  | +39 0432 227922

P. IVA 02621130307

bottoneprivacy

Privacy 2018 siti Web

09/07/2019, 10:35

Privacy-2018-siti-Web

Cos’è il GDPR 2018

09/07/2019, 10:35

Cos' il GDPR 2018, Privacy 2018 siti Web, Come va impostato il GDPR, Roberto De Grandi, gdpr 2018



Privacy-2018-siti-Web


 Cos’è il GDPR 2018




Privacy 2018 siti Web

 Cos’è il GDPR 2018


Il nuovo regolamento europeo 679/2016 (GDPR) è entratoin vigore dal 25 maggio 2018 e quindi da questa data cambia la normativa sullaprivacy per siti web, blog, e-commerce ecc. Diventa così obbligatorio per tuttii siti dei paesi membri europei acquisire il consenso esplicito degli utenti altrattamento dei dati sensibili.

Come va impostato il GDPR


Ilconsenso in base al nuovoregolamento generale è qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica,informale e inequivocabile dell’interessato con la quale lo stesso esprime ilproprio assenso mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile altrattamento dei dati personali che lo riguardano.

Ilpresupposto indefettibile è che ilsoggetto che conferisce il consenso abbia la capacità giuridica per farlo.Viene richiesto il consenso ai genitori, o a chi esercita la potestàgenitoriale, per trattare i dati personali dei minori di 16 anni.

Pertanto affinchè il consenso preventivo acquisito perl’invio di comunicazioni promozionali sia valido deve essere:

Libero:nel senso che la scelta deve esserelibera da intimidazioni o raggiri e non si deve subordinare il consensoall’accettazione di qualcosa che non si desidera o che venga impostaall’accettazione del consenso.

Specifico: i dati dovranno essere pertinenti al consenso fornitoe in caso di modifiche del trattamento occorre richiedere un nuovo consenso.

Inequivocabile:non deve essere tacito e deveprevedere una chiara azione positiva, non deve cioè essere preimpostato daltitolare del trattamento, pertanto la classica spunta a "V" presentenei siti web in cui si decide se fornire i propri dati o meno, non deve esserepre-selezionata dal titolare del sito web.

Revocabile:in ogni momento l’utente puòrevocare il consenso o modificarlo in maniera agevole. Per revocare ilconsenso, quindi, il titolare deve disporre di una procedura semplice etrasparente, in maniera analoga a quando è stato concesso.


Documentato:le aziende devono tenere unregistro per dimostrare ciò che l’individuo ha acconsentito, tra cui quello chegli è stato detto e  come e quandol’utente ha acconsentito.


I siti web, e-commerce italiani che non si adeguanoalla nuova normativa rischiano pesanti sanzioni amministrative.

  Sanzioni GDPR 2018


La Sanzione Base GDPR 2018Per omessa o non adeguata informativa a quantoprescritto dalla legge multa da 6.000 a 36.000 euro, art. 161 del Codice.LeSanzioni più elevate riguarda gravi omissioni, partono dal 4% del fatturato,per arrivare anche a 20 Milioni di Euro

Roberto De Grandi
 
 


1